AERONAUTICA: I VELIVOLI DEL 36° E 9° STORMO AL TIGER MEET 17

L'Aeronautica Militare ha partecipato al NATO Tiger Meet con velivoli Eurofighter del 36° Stormo ed AB212 del 9° Stormo.

Elicottero AB212 Special Color del 9° Stormo al Tiger Meet 2017 (Photo credit: Sam Wise)

Dal 5 al 16 giugno si è svolta, presso la Base Aeronavale della Marina Militare Francese di Landivisiau, nella Bretagna Francese, la 53^ edizione del NATO Tiger Meet. L’esercitazione, organizzata quest’anno dai padroni di casa della 11^ Flotille della Marina Francese, ha visto la partecipazione di ben 23 Gruppi caccia, elicotteri e di supporto.

Il Tiger Meet è una delle esercitazioni di punta nel panorama aeronautico mondiale, e vi partecipano annualmente i Gruppi membri della NATO Tiger Association (NTA), comprendente tutti i reparti volo che hanno nel proprio stemma il nobile felino. Anno dopo anno, si è evoluto in un appuntamento di prim’ordine dal punto di vista sia addestrativo che mediatico, includendo il meglio tra tutti gli assetti a disposizione delle varie forze aeree partecipanti.

Le “Tigri” hanno pianificato e condotto missioni complesse di tipo COMAO (Composite Air Operations), focalizzando il proprio addestramento sulla difesa e l’attacco di assetti navali, la protezione di slow mover, il supporto alle operazioni di forze speciali, la difesa e l’attacco di HVAA (High Valuable Airborne Assets - Assetti aerei ad alto valore), sfruttando tra l’altro la collaborazione di 3 navi di ultima generazione della Marina Francese, Britannica e Olandese dislocate nell’Atlantico. Negli affollati piazzali erano affiancati quasi 70 velivoli di 9 nazioni diverse, tra cui F16, Rafale, Gripen, F18, Tornado e Saab105 (questi ultimi nel ruolo di slow mover aggressors), Sea King, Puma, Merlin, Mi24 Hind, Gazelle e velivoli radar E-3A Sentry ed E-2C Hawkeye. Tutte le missioni, i cui scenari sono stati accuratamente concordati tra i partecipanti al fine di assicurare gli obiettivi addestrativi nazionali.

All’esercitazione hanno partecipato per l’Italia i due membri effettivi dell’NTA: il 21° Gruppo con l’elicottero AB212 ed il XII Gruppo Caccia del 36° Stormo di Gioia del Colle con velivoli Eurofighter.

Velivoli e piloti del 36° Stormo al Tiger Meet 2017 (Photo credit: Aeronautica Militare)

La partecipazione al Tiger Meet, riservata agli appartenenti alla NTA, permette di massimizzare l’interoperabilità e l’affiatamento degli assetti in un’ottica sempre più joint e combined, ponendo le basi per una maggiore efficacia in eventuali operazioni reali. L’appuntamento con il prossimo NATO Tiger Meet è fissato per Maggio 2018, nella base aerea di Poznan-Krzesiny in Polonia, casa del 6° ELT equipaggiato con F-16 block 52.

Fonte: Aeronautica Militare

Nessun commento

Powered by Blogger.