CONSEGNATO ALLA MARINA MILITARE IL PRIMO ELICOTTERO NH90 MITT DA TRASPORTO TATTICO

Atterrato a Luni il primo dei dieci elicotteri NH90 in questa configurazione destinati alla Marina.


NH-90 Marina Militare

Leonardo ha consegnato nel mese di gennaio alla Marina Militare italiana il suo primo elicottero NH90 MITT (Maritime – Italian Navy Tactical Transport), denominato MH90 dall’operatore, nel corso di una cerimonia ufficiale presso la base di Luni, alla presenza di rappresentanti della Forza Armata e dell’industria.
Assemblato, collaudato e consegnato dallo stabilimento Leonardo di Venezia-Tessera, il velivolo è il primo di dieci MH-90 che la Marina Militare utilizzerà per compiti di supporto anfibio e operazioni con forze speciali. L’MH-90 combina le principali caratteristiche della variante terrestre da trasporto tattico, come la rampa posteriore e l’equipaggiamento di missione, e elementi tipici della versione navale quali il carrello e i rotori ottimizzati per l’impiego imbarcato. 

La variante MITT si aggiunge a quella NFH (Nato Frigate Helicopter) che la Marina Militare impiega per altri compiti e con 23 unità già ricevute. La consegna del primo MH-90, resa possibile nei tempi previsti grazie alla stretta collaborazione tra cliente e industria, permette alla Marina Militare di compiere un significativo passo in avanti in termini di capacità nell’ambito dei suoi piani di modernizzazione, al fine di soddisfare l’ampia serie di requisiti di missione in scenari operativi in costante evoluzione e assicurando i livelli prestazionali e tecnologici richiesti dalla Forza Armata.

Dettagli sull’elicottero NH90

L’NH90 rappresenta oggi la scelta ideale nel campo degli elicotteri militari per compiti multiruolo
nei moderni contesti operativi grazie alla struttura interamente realizzata in materiali compositi, le
eccellenti prestazioni in termini di rapporto peso/potenza, e l’ampia gamma di equipaggiamenti di
missione. 

L’NH90 è dotato di comandi fly-by-wire, in grado di ridurre il carico di lavoro del pilota e
migliorare il comportamento in volo della macchina. Sono 306 gli NH90 attualmente in servizio nel
mondo presso 17 Forze Armate in 13 diversi Paesi e con oltre 120.000 ore di volo accumulate
complessivamente in missione. Alcuni di questi elicotteri si trovano oggi in diversi teatri operativi
nel mondo, impiegati in ambiente marittimo e terrestre. 

L’NH90 viene offerto in due distinte varianti, TTH (Tactical Transport Helicopter) per operazioni terrestri e NFH (Nato Frigate Helicopter) per ruoli navali. La configurazione MITT della Marina Militare italiana è la prima in assoluto a presentare capacità terrestri e marittime aggiungendosi in tal modo alle precedenti versioni standard TTH e NFH. 

Gli NH90 fino ad oggi consegnati per compiti terrestri e navali operano in Italia, Germania, Francia, Paesi Bassi, Svezia, Finlandia, Norvegia, Grecia, Oman, Belgio, Australia, Spagna e Nuova Zelanda. Il programma dell’elicottero medio bimotore NH90 è gestito da NHIndustries, controllata da Leonardo (32%), Airbus Helicopters (62,5%) e GKN Aerospace’s Fokker business (5.5%).

Fonte: Leonardo

Nessun commento

Powered by Blogger.