Ducati 999 VS F-104 Starfighter, storica sfida tra due miti

Sfida Ducati F104 Starfighter Grazzanise
La Ducati 999 sfida l'F-104 Starfighter presso la base aerea di Grazzanise.

Il 25 ottobre 2004 l'Aeronautica Militare ha organizzato una storica sfida tra l'F-104S ASA-M 9-99/MM6930 e la Ducati 999, fresca vincitrice del Campionato Mondiale di Superbike.

La sfida si sarebbe dovuta svolgere l'anno precedente, nel settembre del 2003, dopo la presentazione da parte dell'Aeronautica Militare dello Starfighter con speciale livrea "Ducati 999", ma è stata rimandata più volte, sia per i tragici eventi di Nassirya, sia per gli impegni della Ducati nel campionato.

L'evento è stato organizzata dal Col. Miniscalco, allora Comandante della Base Aerea di Grazzanise, sede del 9° Stormo e Roberto Ungaro, Caporedattore della rivista italiana "Motociclismo".

Ai comandi dello Spillone sedeva l'esperto pilota Magg. Aurelio “Alì” Covotta, mentre in sella alla moto Giulio “Ringhio” Rangheri, tester per la rivista. 

Sfida Ducati F104 Starfighter Grazzanise

La sfida ha previsto due manche con tempi rilevati ai 400 e 1000 metri. Il primo test nei 400 metri è stato vinta dal caccia intercettore; la prestazione della moto ha risentito dalle difficoltà del pilota nel modulare adeguatamente la frizione a causa del rumore assordante del jet e alcuni problemi di assetto. Mentre il duello definitivo dei 400 metri l'ha vinta Ringhio (circa 70 millesimi si differenza). Infine, come da pronostico, lo Starfighter ha vinto il duello dei 1000 metri (circa un secondo di differenza).

Tale competizione pareva impossibile sulla carta: 189 CV della Ducati 999 contro i 100.000 del caccia, 300 km/h contro Mach 2… Tuttavia lo scontro è risultato ben equilibrato.

L'evento ha anche segnato una delle ultime apparizioni pubbliche dell'F-104 che l'AM ha ritirato dal servizio nel corso dello stesso anno.

Sfida Ducati F104 Starfighter Grazzanise

Autore: Matteo Sanzani
Immagini: Aeronautica Militare