Leonardo schiera aerei ed elicotteri a supporto della lotta contro il Coronavirus

Velivoli Leonardo lotta Coronavirus
Leonardo ha schierato alcuni velivoli da trasporto, tra cui due C-27J, per offrire supporto alla lotta contro il Coronavirus.

Nella difficile fase di emergenza sanitaria che sta attraversando il Paese, Leonardo continua a fornire supporto in termini di risorse, mezzi e persone per sostenere le istituzioni nazionali nella gestione e contenimento dell’epidemia da Covid-19.

L'azienda ha intrapreso una serie di iniziative solidali per sostenere lo sforzo di tutti coloro i quali stanno garantendo con il loro impegno quotidiano le attività per il contenimento del contagio da Covid-19, nonché l’assistenza ai malati e alle loro famiglie.

Nello specifico, attraverso l’utilizzo di due aerei da trasporto della Divisione Velivoli, un C-27J ed un ATR 72, destinati a Clienti Internazionali che hanno avallato l’iniziativa, Leonardo effettuerà – con propri equipaggi – e a supporto della Protezione Civile, una serie di voli-navetta tra scali italiani e laddove richiesto dalla emergenza anche tra scali internazionali, per assicurare il trasporto di materiale medico (respiratori, mascherine, ecc.), garantendo in tal modo autonomia e flessibilità operativa e significative capacità di carico.

Inoltre, la Divisione Elicotteri ha messo a disposizione i propri piloti e 3 elicotteri (2 AW139 e 1 AW189) per garantire supporto tecnico alla flotta di elicotteri di Forze Armate, enti, istituzioni, Forze di Polizia e di eliambulanze impegnate nell’emergenza, oltre ad offrire servizi di manutenzione e operatività.


Autore: Matteo Sanzani
Fonte: Leonardo
Immagini: Aeronautica Militare, Leonardo