L'AMERICA INVIA IN EUROPA GLI F-35A

Un piccolo numero di JSF arriverà in Europa questo week-end per eseguire addestramenti congiunti con le forze aeree alleate. 

Formazione di F-35A Lightning II appartenenti al 388th Fighter Wing di Hill Air Force Base, Utah

Il Pentagono ha annunciato ieri che durante questo week-end, la U.S. Air Force invierà in Europa un piccolo numero di F-35A. Tale rischiaramento rientra in un piano a lungo termine di addestramento congiunto con gli alleati europei.

I caccia di quinta generazione effettueranno addestramenti congiunti con assetti USAF e NATO basati in Europa per diverse settimane come parte della European Reassurance Initiative: programma voluto dalla Casa Bianca nel 2014 che prosegue tutt'oggi includendo la Operation Atlantic Resolve.

Come dichiarato da alcuni ufficiali americani, tale rischiaramento oltre confine segna un importante traguardo ed una naturale evoluzione del programma F-35, permettendo all’USAF di mostrare le capacità operative del nuovo caccia di quinta generazione.

Inoltre permetterà di valutare tutte le necessità che tale velivolo richiede in vista della futura assegnazione del JSF, a partire da inizio 2020, presso basi aeree americane in Europa.

Durante l’annuncio di tale schieramento, alcuni funzionari americani hanno detto che l'F-35A offre capacità di attacco di precisione a livello globale senza precedenti, caratteristica fondamentale per far fronte alle minacce attuali ed emergenti.

Al momento non stati rilasciati ulteriori dettagli in merito alle esercitazioni a cui i velivoli prenderanno parte, l'unica cosa certa è che saranno basati a RAF Lakenheath, UK.

Fonte: US DoD Media Release
Immagine: USAF

Nessun commento

Powered by Blogger.