AERONAUTICA MILITARE: 3 VOLI SANITARI IN UN GIORNO PER SALVARE VITE

Il 27 Aprile scorso tre persone in imminente pericolo di vita sono state trasportate dall’Aeronautica Militare nonostante le condizioni proibitive.

Falcon 900 dell'Aeronautica Militare pronto ad eseguire un volo sanitario.

Da Cagliari a Pisa proseguendo per la tratta Reggio Calabria Trieste per finire sulla direttrice Ponza Latina, sono i tre voli effettuati per aiutare altrettante persone in pericolo di vita. Attività senza sosta per l'Aeronautica Militare che nelle ultime ore ha lavorato ininterrottamente al servizio del cittadino per rispondere alle richieste di trasporto sanitario urgente pervenute alla Sala Situazione di vertice del Comando Squadra Aerea dell'AM.

Nella giornata di giovedì 27 Aprile, verso le ore tredici, un Falcon 900 del 31° Stormo di Ciampino è decollato da Cagliari destinazione Pisa per trasportare un bambino di dodici anni in imminente pericolo di vita.

Nel proseguo della giornata lo stesso velivolo è decollato da Pisa alla volta di Reggio Calabria nonostante la temporanea chiusura dell'aeroporto causata da una nube di cenere vulcanica generata dall'Etna. Una volta raggiunto l'aeroporto reggino, ripristinato e riaperto nel frattempo al traffico aereo, l'equipaggio è atterrato sullo scalo calabrese in completa sicurezza permettendo così l'imbarco del paziente sul velivolo militare. Il volo si è reso necessario a discapito delle condizioni proibitive dell'aeroporto a causa del grave stato di salute del bambino tredicenne.

Qualora lo scalo reggino non fosse stato ripristinato per tempo, l'equipaggio avrebbe applicato particolari procedure operative per atterrare sull'aeroporto in sicurezza. Di fatto il velivolo militare è stato l'unico aeromobile ad atterrare sull'aeroporto calabrese.

La giornata si è conclusa con il trasporto sanitario da Ponza a Latina di un paziente di 87 anni in imminente pericolo di vita. Un velivolo HH 139 dell'85° Gruppo del 15° Stormo è decollato dall'aeroporto di Pratica di Mare e dopo avere imbarcato un'equipe medica presso l'ospedale di Latina ha fatto rotta verso Ponza dove imbarcato il paziente è ridecollato con destinazione finale l'ospedale di Latina dove il paziente riceverà le cure adeguate.

Equipaggi e velivoli da trasporto dell'Aeronautica Militare sono pronti giorno e notte per assicurare, laddove richiesto e ritenuto necessario per motivi di urgenza, il trasporto sanitario di persone in imminente pericolo di vita.

Sono migliaia ogni anno le ore di volo effettuate a favore della collettività dai velivoli del 31° Stormo di Ciampino, dal 14° Stormo e dal 15° Stormo di Pratica di Mare e dalla 46^ Brigata Aerea di Pisa, assetti sempre in prima linea in caso di emergenza.

Fonte, Immagine: Aeronautica Militare Italiana

Nessun commento

Powered by Blogger.