AERONAUTICA E MARINA MILITARE PARTECIPANO ALLA TLP 2017 AD ALBACETE

Eurofighter, AMX, T-346 e Harrier prendono parte all’importante esercitazone spagnola per accrescere le capacità operative dei reparti volo.

Coppia di T-346A in decollo

Da pochi giorni è iniziata presso la base aerea di Albacete (Spagna) l’esercitazione TLP (Tactical Leadership Programme) 17-1, la prima delle quattro sessioni previste per l’anno in corso.

Dal 30 Gennaio al 27 Febbraio saranno rischierati presso la Base Aerea spagnola velivoli provenienti da diverse forze aeree NATO tra cui i velivoli Eurofighter, AMX e T-346 dell’Aeronautica Militare e gli AV-8B+ Harrier della Marina Militare.


La TLP è un'organizzazione nata dalla sottoscrizione di un protocollo d'intesa tra 10 paesi membri NATO e si pone l’obbiettivo di aumentare l'efficacia delle forze aeree alleate attraverso lo sviluppo delle capacità di leadership, pianificazione di missione, briefing, operazioni di volo tattico e capacità di debriefing oltre ad iniziative concettuali e dottrinali.

Per quanto riguarda la componente italiana è la terza presenza al corso di volo dei velivoli T-346 del 61° Stormo di Galatina, durante le precedenti partecipazioni i trainers avevano ricoperto il ruolo di “aggressor”, simulando attacchi aerei agli altri velivoli partecipanti e ingaggiando combattimenti aria-aria.

La TLP 17-1 conta una nutrita partecipazione di velivoli, gli assetti italiani saranno accompagnati da Mirage 2000 e Rafale della French Air Force e French Navy, da F-16 della Hellenic Air Force e da MV-22 della US Marine Corps. Si prevede inoltre la presenza del KC-767 del 14° Stormo di Pratica di Mare per garantire le operazioni di Air Refueling.

Di: Matteo Sanzani
Immagini: Aeronautica Militare

Nessun commento

Powered by Blogger.