L'AERONAUTICA VOLA SENZA SOSTA PER AIUTARE I CITTADINI

Diversi reparti dell'Aeronautica Militare hanno lavorato insieme per garantire trasporti sanitari d'urgenza.


P-180 Aeronautica Militare

Dal Lazio alla Puglia, dalla Toscana alla Sardegna fino in Liguria. Attività senza sosta per l’Aeronautica Militare che nelle ultime ore ha lavorato ininterrottamente al servizio del cittadino per rispondere alle richieste di trasporto sanitario urgente pervenute alla Sala Situazione di vertice del Comando Squadra Aerea dell’AM.

Nella notte è partito un Falcon 900 del 31° Stormo di Ciampino per trasportare una equipe medica che da Pisa è stata trasportata a Gioia del Colle (BA) al fine di poter raggiungere l’ospedale Santissima Annunziata di Taranto dove ha effettuato un espianto di rene e uno di pancreas. I medici sono successivamente rientrati a Pisa con un P-180 del CAE Multi Crew (Centro Addestramento Equipaggi) ed equipaggio del 14° Stormo di Pratica di Mare (RM) atterrato questa mattina presso l’Aeroporto militare gioiese.

In contemporanea, un C-130 della 46^ Brigata Aerea è partito da Pisa con destinazione il distaccamento aeroportuale di Alghero per caricare un’ambulanza con a bordo un bimbo di cinque anni in imminente pericolo di vita e trasportarlo a Genova per il ricovero presso l’Ospedale Gaslini.

Equipaggi e velivoli da trasporto dell’Aeronautica Militare sono pronti giorno e notte per assicurare, laddove richiesto e ritenuto necessario per motivi di urgenza, il trasporto sanitario di persone in imminente pericolo di vita.


Sono migliaia ogni anno le ore di volo effettuate a favore della collettività dai velivoli del 31° Stormo di Ciampino, dal 14° Stormo di Pratica di Mare e dalla 46^ Brigata Aerea di Pisa, assetti sempre in prima linea in caso di emergenza.

Fonte e Immagine: Aeronautica Militare

Nessun commento

Powered by Blogger.