L'F-35 DOMINA L'AIR TATTOO

Ne avevamo già parlato nei giorni scorsi, il 2016 è sicuramente l’anno dell’F-35! Dopo il rinvio del 2015, il Lightnening II ha presenziato in maniera massiccia al RIAT 2016: tre F-35A a decollo e atterraggio convenzionale ed altri tre F-35B a decollo corto ed atterraggio verticale, quest’ultimo per la prima volta in Europa, hanno preso parte all’air show inglese in mostra statica o nel flying display per mostrare le caratteristiche del velivolo ed esaltarne le peculiarità.


Con esibizioni singole o durante l’heritage flight, cioè in formazioni con altri velivoli storici, il nuovo caccia ha catalizzato l’attenzione del pubblico presente con la sua grande potenza e manovrabilità, molto acclamata la versione a decollo verticale.
Il mondo dell’aviazione sta entrando nella sua quinta generazione: a partire dai prossimi anni le forze aeree di numerosi paesi riceveranno l’F-35 incrementando la propria difesa e potenza offensiva con la possibilità di sostituire più tipologie di velivoli con un unico modello.
L’F-35 nelle sue tre versioni, alle due già citate si aggiunge la variante C destinata ad operare da portaerei, andrà infatti a sostituire F-15, F-16, F-18, A-10 e Harrier, solo per citarne alcuni.
In Italia, come ormai noto, prenderà il posto degli anziani Tornado, AMX ed AV-8B.





Immagini: Lockeed Martin

Nessun commento

Powered by Blogger.