PRIMA CAMPAGNA ADDESTRATIVA A DECIMOMANNU PER IL T-346A

Martedì 22 marzo, presso il Reparto Sperimentale e di Standardizzazione al Tiro Aereo di Decimomannu, si è conclusa la campagna addestrativa del 212° Gruppo volo del 61° Stormo per gli allievi dei corsi LIFT (Lead In-to Fighter Training), l’addestramento di fase IV propedeutico all’impiego sulle linee aerotattiche.


Si è trattato di una campagna particolare che ha visto molteplici attività tra cui il coinvolgimento di Ufficiali di diverse nazionalità, la qualifica nel ruolo Air to Ground e, per la prima volta, la partecipazione del velivolo T-346A.
I frequentatori dei corsi hanno avuto la possibilità di addestrarsi in profili di attacco simulato ad alto e basso angolo, in missioni di combattimento aria - aria con diversi scenari di difficoltà sempre crescente.
Il rischieramento appena concluso è stato il primo per i frequentatori del corso LIFT su velivolo T-346A che, grazie ai nuovi programmi di addestramento ed alle alte performance del nuovo velivolo addestratore, consentirà di raggiungere capacità di livello più elevato in minor tempo rispetto al recente passato, riducendo le tempistiche necessarie per l’impiego operativo in scenari reali e ottimizzando, di conseguenza, le risorse a disposizione.
La campagna ha rappresentato anche un’ottima opportunità per testare un rischieramento misto e per confrontare l’addestramento svolto su differenti linee, inoltre l’occasione e lo spazio aereo sardo hanno permesso di svolgere missioni da combattimento WVR (Within Visual Range) per il velivolo FT-339C e BVR (Beyond Visual Range) per il velivolo T-346A in profili di intercettazione e scorta.
I corsi LIFT continueranno il loro iter addestrativo presso il 61° Stormo di Lecce-Galatina dove la graduatoria di Maggio decreterà il successivo passaggio ai rispettivi Reparti/Gruppi OCU di assegnazione.



Fonte e Immagini: Aeronautica Militare Italiana

Nessun commento

Powered by Blogger.