DUE T-346 HANNO PARTECIPATO ALL'ESERCITAZIONE TLP

Dal 4 al 12 febbraio 2016, due T-346A del 61° Stormo sono stati schierati presso la Base aerea spagnola di Albacete, sede del Tactical Leadership Programme (TLP), con il compito di supportare l’addestramento nella parte finale del primo Flying Course del 2016.

T-346 dell'Aeronautica Militare durante la TLP ad Albacete

Unitamente ai Typhoon dell’Ala 11 di Moron hanno ricoperto il ruolo di “aggressor”: dovevano cioè simulare attacchi aerei agli altri velivoli, italiani e stranieri, coinvolti, Rafale, Mirage, F-16, F-18, Eurofighter e AMX.
La presenza dei trainers di ultima generazione al TLP ha rappresentato una novità di assoluto rilievo. L’esperienza internazionale ha visto una perfetta integrazione nel contesto operativo dell’assetto addestrativo del 61° Stormo presente, costituito da piloti-istruttori e specialisti, oltre che dai velivoli, ed ha prodotto eccellenti riscontri in termini di risultato. Altrettanto significativi sono stati i ritorni per gli istruttori del 61° Stormo in trasferta ad Albacete che, tutti provenienti dalle linee aerotattiche, hanno avuto l’occasione di aggiornare il proprio bagaglio professionale, di affrontare nuovi scenari, di confrontarsi con le ultime dottrine di impiego del potere aereo, esperienza che, senza dubbio, potrà dare valore aggiunto ai contenuti del corso di fase IV (Lead In to Fighter Training Course - LIFT), ed ai suoi frequentatori, tutti piloti militari destinati ai velivoli da combattimento.
Il T-346A è il velivolo trainer per l’addestramento avanzato (fase IV) utilizzato dalla Scuola di Volo salentina ed in particolare dal 212° Gruppo Volo che appunto gestisce in toto i corsi LIFT.
I primi esemplari di T-346 sono stati assegnati al 61° Stormo nel 2015 e, lo scorso agosto, hanno avuto inizio i primi corsi di formazione per i futuri piloti di Eurofighter e Tornado.


Fonte e Immagini: Aeronautica Militare

Nessun commento

Powered by Blogger.