ELICOTTERI DELL'ESERCITO RICERCANO PERSONA SCOMPARSA

Un NH90 e un AH129 decollati prontamente alla ricerca di un disperso allontanatosi da più di 24 ore.

Elicotteri Esercito ricercano persona scomparsa
Elicotteri dell'Esercito ricercano persona scomparsa.

18 Giugno 2018 - Nella serata di ieri, un elicottero NH90 e un AH129 del 7° Reggimento Aviazione dell'Esercito "Vega" sono decollati dall'Aeroporto G. Vassura per effettuare un'operazione di ricerca di un disperso allontanatosi da più di 24 ore nei pressi di Monte Paolo di Dovadola (FC).

Gli equipaggi di Pronto Intervento, attivati a seguito di una richiesta pervenuta dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – delegazione Emilia Romagna - e informata la Prefettura di Forlì e Cesena sui fatti, sono prontamente decollati in due aliquote differenti, l'NH90 alle 19.05 e il 129 alle 20.45, al fine di garantire il massimo supporto e copertura aerea al personale responsabile della ricerca al suolo.

Le ricerche, proseguite per più di due ore, sono state effettuate sfruttando i sistemi di osservazione all'infrarosso in dotazione ai velivoli, scandagliando tutta la zona interessata e spingendosi anche nei dintorni.

Al momento, le ricerche, interrotte nell'arco notturno e riprese in mattinata, non hanno avuto alcun esito positivo.


La ricerca e soccorso di personale disperso rientra nei concorsi che l'Esercito Italiano, impiegando i propri elicotteri, può fornire alla popolazione italiana in caso di necessità e urgenza, laddove i servizi preposti non siano disponibili e/o impiegabili o qualora necessitino di supporti più specializzati, dimostrando la piena dualità d'impiego degli aeromobili dell'Esercito Italiano, i quali, pur essendo concepiti per scopi prettamente militari, hanno caratteristiche tali da poter essere validamente utilizzati in ogni situazione di emergenza, garantendo un intervento immediato ed efficace.

Fonte, Immagini: EI

Nessun commento

Powered by Blogger.